Ravenna, il 29 novembre spettacolo di beneficenza con Paolo Cevoli

Torna al Teatro Alighieri di Ravenna, lunedì 29 novembre alle 20,45, il comico Paolo Cevoli per una serata di beneficenza a favore dell’associazione Amici di Enzo. Questa volta lo fa in veste di attore, scrittore e genitore, per raccontare, con ironia e schiettezza, del rapporto genitori-figli. Per l’occasione porterà sul palco lo spettacolo “La Sagra Famiglia”, “la sua storia personale di padre e di figlio, paragonata ai grandi classici, Edipo, Ulisse, Achille, Enea; per arrivare fino a Dio in persona con Mosè, il popolo ebraico e il figliol prodigo, un giovane scavezzacollo che, nonostante tutto, il padre ha accolto a braccia aperte”. Tutto questo per “dire cose serie senza prendersi sul serio” come egli stesso ci tiene a affermare.

Non è la prima volta che il comico romagnolo, impegnatissimo sul piano nazionale, parteciperà infatti alla prossima edizione di Zelig che andrà in onda dal 18 novembre su Canale 5, accetta l’invito degli Amici di Enzo di Ravenna, per una serata di beneficenza a favore di questa associazione che opera a Ravenna dal 2000 e che il 24 settembre scorso ha inaugurato nuovi spazi, in via Faentina n. 284, per ospitare tutte le iniziative nate in tanti anni di impegno sul campo educativo.

L’Associazione che porta il nome di Enzo, un medico modenese morto precocemente in un incidente stradale e oggi in cammino verso la beatificazione, svolge da sempre la propria attività educativa sui giovani, grazie alla collaborazione delle istituzioni pubbliche, scolastiche e di realtà imprenditoriali, cooperative e fondazioni. Tutto questo, grazie anche a una sinergia con il mondo del volontariato, ha permesso di incrementare educazione e cultura nei giovani e nelle loro famiglie in anni di emergenza, culminati nella pandemia ancora in corso, che ha stravolto i cardini tradizionali del vivere e spazzato via tutte le sicurezze in campo educativo.

Le attività che in questi anni hanno avuto maggiore successo, per la risposta ai bisogni reali dei giovani, vanno dall’aiuto allo studio per sostenere i ragazzi nei loro limiti scolastici e per offrire strumenti più efficaci ad acquisire apertura e capacità critica nei confronti della realtà, alla originale esperienza della Scuola Bottega (attività che nasce dalla collaborazione con imprese e scuole del territorio), alla recente iniziativa di UPpunto (una redazione di giovani che collaborano con la testata ravennanotizie.it), nata per aiutare i giovani delle superiori a non rimanere soli e a non perdere lo stimolo creativo e sociale durante la scuola a distanza.

Con la serata di beneficenza si intende, quindi, dare sviluppo a queste e altre iniziative che nasceranno dalla realtà e dalla creatività di soci e volontari che operano da anni con passione in un luogo che fa crescere tutti, nella consapevolezza che donare il proprio tempo libero aiuta a scoprire il vero bisogno della vita umana.

I biglietti sono già disponibili sul sito del Teatro Alighieri oppure sono acquistabili alla biglietteria del Teatro, in tutte le filiali de La Cassa di Ravenna Spa e negli uffici IAT di Ravenna e Cervia.

Per ulteriori informazioni: Associazione Amici di Enzo amicidienzo@gmail.com 347 4716719.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui