La quinta edizione di Soundscreen film festival, la manifestazione cinematografica interamente dedicata alla musica svoltasi a Ravenna dal 26 settembre al 3 ottobre, è giunta al termine. Otto giorni di programmazione che hanno registrato la presenza in sala di un pubblico attento (con serate sold-out).

Durante la cerimonia di chiusura, la giuria del Concorso internazionale per lungometraggi ha assegnato i seguenti premi: miglior lungometraggio My thoughts are silent di Antonio Lukich; miglior regia Dinner in America di Adam Rehmeier; premio speciale della giuria al miglior contributo musicale Time is on our side di Katy Léna Ndiaye. La votazione del pubblico ha attribuito il Premio al miglior cortometraggio a Fortissimo di Janine Piguet.

Fino al 6 ottobre due dei titoli vincitori – la black comedy Dinner America e il documentario Time is on our side di Katy Léna Ndiaye (assieme a Chess stories di Emmanuel Martin e White riot di Rubika Shah) – fanno parte della proposta online gratuita resa disponibile dal festival sulla piattaforma OpenDDB.

Argomenti:

cinema

ravenna

soundscreen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *