Ravenna, giovedì 22 i fuochi d’artificio per Sant’Apollinare

Giovedì 22 a partire dalle 23 la Diga Foranea Zaccagnini verrà illuminata da uno spettacolo pirotecnico dedicato al patrono della città, Sant’Apollinare, al cui festa ricorre il 23 luglio. L’evento, realizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Ravenna, temporizzato e gestito da centraline di ultima generazione, si estenderà per tutta la diga Foranea Sud con una coreografia speciale e multicolore. Per la sicurezza passiva l’azienda adotterà tutte le cautele volte a prevenire qualsiasi evenienza garantendo uno standard elevato di sicurezza.

“Tornano i fuochi d’artificio per Sant’Apollinare – dichiara l’assessore al Turismo Giacomo Costantini –.  Lo scorso anno abbiamo deciso di non farli, ma ora le condizioni sono diverse, e dopo opportune valutazioni e procedure a garanzia del rispetto delle norme di sicurezza, vogliamo riaffermare questo appuntamento molto apprezzato nel calendario della nostra riviera. Lo spettacolo per i turisti e i ravennati, sarà rispetto ai precedenti più concentrato ma non meno spettacolare: realizzato con fuochi più alti in modo che siano visibili anche da più lontano”.

Sempre giovedì 22, alle 21, ci sarà il concerto Bee Bee Sea e Wow nell’ambito della rassegna Beachs Brew Route 2022 Harbour Stage (molo di Marina di Ravenna – Bacino Pescherecci). Il concerto è gratuito ma è obbligatoria la prenotazione su: https://www.marinadiravenna.org/eventibacino/beaches-brew-festival-bee-bee-sea-wow/

Alle 22, al Finisterre Beach di Marina di Ravenna, ci sarà il concerto della 13° edizione del Festival Spiagge Soul: da Detroit torna il grande sassofonista Sax Gordon, che ha collaborato, fra gli altri, con Solomon Burke, Charlie Musselwhite, Luther Johnson e aperto i concerti di B.B. King e Rolling Stones.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui