Ravenna, a fuoco un’auto di un ex carcerato e di un’altra guardia penitenziaria

Le auto che hanno preso fuoco nella notte questa volta sono due, e a poche ore di distanza. Una in via Canalazzo, l‘altra in via Port’Aurea, nei pressi del carcere. Ma se non è chiara la natura delle fiamme che hanno distrutto la prima vettura (di un ex detenuto), è senza dubbio doloso il rogo appiccato all’Alfa Romeo di proprietà di un agente di polizia penitenziaria, parcheggiata a pochi passi dalla Casa Circondariale. L’episodio si somma all’incendio che si è verificato la notte tra il 28 e il 29 marzo, sempre nella stessa via e ai danni dell’auto intestata a un altro poliziotto.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui