RAVENNA. Un dolce pensiero. E quello che spinge i titolari della Coccinella a regalare l’invenduto del giorno ai più bisognosi. Ogni sera infatti, dopo la chiusura delle 19.30, i gestori lasciano attaccati alle inferriate della sede di via Faentina sacchetti con paste, tranci di pizza e prodotti di pasticceria freschi di giornata, destinati a chi nella vita non ha avuto troppa fortuna e non sempre può permettersi un buon pasto.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

poveri

ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *