Ravenna, focolaio a S. Teresa: positivi 6 operatori non vaccinati

Con 134 nuovi contagi (su 1.913 tamponi) e 6 decessi (persone di età compresa tra i 68 e gli 86 anni), nel Ravennate il virus continua a diffondersi. Anche nelle residenze per anziani. A Santa Teresa infatti si è registrato un nuovo focolaio con 12 pazienti positivi al virus e 8 operatori, solo 2 dei quali però erano vaccinati o immuni per aver precedentemente contratto il covid, mentre gli altri per scelta avevano rifiutato la somministrazione del siero. Una situazione che riporta d’attualità l’obbligo vaccinale introdotto dal nuovo decreto approvato dal Consiglio dei ministri per il personale medico oltre che per infermieri, operatori delle Rsa e lavoratori delle farmacie. Una misura introdotta proprio per arginare la diffusione del virus negli ambiti più delicati, i luoghi di cura e di degenza, e salvaguardare la salute dei pazienti più fragili.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui