Ravenna, finto gatto nero a Villa Inferno per rallentare le auto

Le auto sfrecciano e i residenti di Villa Inferno hanno paura ad attraversare la strada, ma qualcuno ha inventato una soluzione che fa pigiare il freno. Si tratta di un gattino in legno, per giunta nero, che ha gli occhi fosforescenti. Alcuni si fermano pensando che sia stato abbandonato, mentre di notte si vede ancora meglio, abbagliando e anche disorientando che sfreccia sulle strade del paese cervese pensando di essere un pilota di formula uno. In ogni caso, anche chi non rispetta i limiti di velocità non può che arrendersi di fronte a una bestiola apparentemente indifesa, ma che in realtà è solo una “imitazione” dell’animale. Su Facebook intanto è esploso il fenomeno legato a questo parente lontano dell’autovelox, che non provoca multe ma divide gli automobilisti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui