Ravenna, fa razzia di telefoni e uno si rompe: lo porta a riparare dove lo aveva rubato

Spaccata nelle prime ore di ieri al negozio di telefonia di viale Farini “High Tech”, attività nel viale della stazione che vende materiale informatico ed elettronico ed effettua riparazione di pc e cellulari. I ladri sono entrati in azione verso le 4 forzando la porta d’ingresso con scalpello e martello. Una volta all’interno è subito scattato l’allarme ma in pochi istanti i malviventi (due le persone riprese dalle telecamere interne) hanno arraffato oltre 30 cellulari per un danno, tra bottino e infissi rotti, stimato in 4-5mila euro. Un colpo evidentemente studiato nei dettagli forse con precedenti sopralluoghi; nel pochissimo tempo a disposizione i banditi hanno prelevato cellulari nuovi o ricondizionati. Ma ironia della sorte, uno dei telefonini è “ricomparso” poche ore dopo. A portarlo, un cliente che nella tarda mattinata si è recato nel negozio per effettuare una riparazione. Voleva sostituire un pezzo esterno ma quando i titolari hanno riconosciuto il telefonino come uno di quelli rubati hanno allertato i carabinieri della stazione di via Alberoni a cui avevano sporto denuncia dopo il raid e che si stavano già occupando delle indagini. La posizione dell’uomo è ora al vaglio dei militari; rischia una denuncia per ricettazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui