Ravenna. Estensione dei sostegni ai portuali. Soddisfazione di Pagani

RAVENNA. È stato approvato questa notte, in Commissione Bilancio della Camera, l’emendamento al DL Milleproroghe che dispone l’estensione al giugno 2022 dei sostegni per i lavoratori portuali insieme ad un primo stanziamento per la creazione di un fondo per il pensionamento anticipato.

“L’emergenza Covid – ha affermato il deputato ravennate Alberto Pagani – ha provocato una contrazione dei traffici portuali, pertanto il Partito Democratico si è impegnato con risultati importanti per l’estensione delle tutele per i lavoratori. Negli ultimi tempi abbiamo sollecitato il Governo a mettere in campo tutele per sostenere i lavoratori delle imprese portuali colpite dall’emergenza Covid, provvedendo anche ad avviare il percorso che dovrà condurre alla protezione dei lavori maggiormente usuranti sulle banchine portuali. Il PD ha presentato un Ordine del Giorno alla Legge di Bilancio 2021 che andava in questa direzione. L’Ordine del Giorno è poi stato tradotto nell’emendamento approvato questa notte e che modificherà il Decreto Milleproroghe. Verrà anche avviato un fondo di accompagnamento all’esodo per i lavoratori portuali. Un ottimo primo passo a cui faremo seguire altre azioni per il ricambio generazionale dei profili professionali del settore da svolgere insieme al Ministero del Lavoro e al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui