Ravenna, elezioni provinciali: De Pascale confermato presidente

Si è concluso lo spoglio per le elezioni Provinciali che si sono svolte nella giornata di ieri 18 dicembre. Michele de Pascale è stato rieletto presidente della Provincia di Ravenna con 78,8%, 180 gli amministratori votanti da tutti i 18 i comuni della provincia. La lista “Insieme per la Provincia di Ravenna” si è affermata con 10 consiglieri eletti su 12.

«Il fatto di essere stato l’unico candidato a Presidente mi ha inorgoglito e l’ho accolto come un grande attestato di fiducia da parte dei miei colleghi sindaci e amministratori, ai quali sono molto riconoscente. – dichiara Michele de Pascale – Aver raggiunto il 78,8% grazie al voto di 180 amministratori da tutti i 18 i comuni della provincia è veramente un importantissimo risultato e sarà un grande onore rappresentare nuovamente la Provincia di Ravenna».

La Provincia di Ravenna – continua de Pascale – ha una tradizione di grande rilevanza, dal 1859 ad oggi ha rappresentato un ente che ha sempre giocato un ruolo fondamentale per la vita del territorio. Nei prossimi anni saremo impegnati nei bandi del PNRR per edilizia scolastica superiore, negli investimenti infrastrutturali per la programmazione europea, e nel supporto ai comuni sul PUG e sul piano di coordinamento area vasta.

«Lo straordinario risultato della lista ‘Insieme per la Provincia di Ravenna’ – commenta infine il neo Presidente – con dieci consiglieri eletti su dodici, dimostra il successo di questo progetto condiviso, che oltre a tenere insieme il centrosinistra nella forma più larga possibile, ha aggregato molti consensi di tanti amministratori comunali civici che alle elezioni non avevano fatto parte del centrosinistra. Una volontà di allargare in Provincia che ho sempre perseguito sin dal 2016. Nella giornata di ieri sono state rinnovate, fra le tante, anche le amministrazioni Provinciali di Forlì Cesena e Ferrara, due importanti territori a noi limitrofi con cui condividiamo progetti e istituzioni. Ne approfitto dunque anche per complimentarmi con i nuovi Presidenti Lattuca e Padovani».

Xxxxxxxxx

Xxx

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui