Ravenna, due multati alla festa di nozze. E tre per un pic nic

Due multati per una festa di matrimonio a Porto Fuori, altri tre sorpresi ad un picnic al parco a Mezzano. Nel primo caso a essere stati sanzionati sono stati un 21enne nigeriano e un 22enne del Ghana che stavano festeggiando una coppia di amici dopo le nozze in Comune. Ad attendere i neo sposi all’esterno di Palazzo Merlato ieri mattina dopo le nozze c’erano parecchie persone, tra amici e conoscenti con rispettive famiglie al seguito. Ma se il saluto in piazza del Popolo quando marito e moglie sono scesi dallo scalone non ha comportato assembramenti particolari, il problema si è posto quando la festa per il matrimonio si è trasferita a Porto Fuori dove gli sposi hanno proseguito i festeggiamenti. Troppa gente secondo le segnalazioni pervenute alla Polizia locale, una quarantina di persone secondo quanto riferito, ma al momento del controllo i presenti erano molti meno. Tra loro però anche i due amici residenti a Ravenna che si erano recati a casa della coppia senza un giustificato motivo. Quello addotto, ovvero la volontà di partecipare al post cerimonia, in tempi di pandemia non è stato ritenuto sufficiente ad evitare la sanzione da 400 euro, multa che potrà essere ridotta a 280 euro se il pagamento avverrà entro 5 giorni dal ricevimento del verbale.

Analogo esito ha avuto l’accertamento degli agenti al parco John Lennon di Mezzano dove sono state identificate alcune persone intente a mangiare. Per tre di loro, una 47enne di Bagnacavallo, un 62enne di origini pugliesi e un 33enne, entrambi residenti o domiciliati nello stesso Comune, è scattata la multa.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui