Ravenna, donazione a Pediatria nel nome della piccola Sofia

La famiglia della piccola Sofia, affetta da grave disabilità e scomparsa il 9 luglio di quest’anno, ha donato alla Pediatria di Ravenna (e alla onlus AGEBO dedicata all’assistenza dei bambini ricoverati) la somma di 3.550 euro, finalizzati all’acquisto di giochi utili per alleviare il ricovero dei bambini, in occasione della festa per il suo decimo compleanno.

Il personale della Pediatria di Ravenna e la direzione sanitaria dell’ospedale rivolgono un sentito ringraziamento alla famiglia.
Quello che è stata ed è Sofia, con i suoi insegnamenti, è racchiuso nelle parole dei genitori:
“Ci sono case formate da lunghi corridoi, tante porte e finestre e soprattutto tante persone che fanno su e giù. Alcune vestiti di bianco, altre di azzurro e giallo. Noi, in questa casa, ci abbiamo abitato. Ci ha abitato la malattia di Sofia. Ma ci ha anche abitato la cura, la competenza e l’ affetto che ci è stato donato. Così il reparto di Pediatria di Ravenna ha condiviso con noi gioie e dolori come una grande famiglia.
Sofia è nata in questa casa e ha deciso di andarsene nella stessa il 9 luglio. Non è riuscita a raggiungere i suoi 10 anni di vita ma si è meritata un 10 con lode per come l’ ha affrontata. Nonostante le sue difficoltà. Nel giorno del suo compleanno, il 30 settembre, per ricordarla e  soprattutto per continuare a mantenere vivi i suoi insegnamenti, abbiamo organizzato una festa con raccolta fondi: un gesto gentile come solo i suoi occhi sapevano comunicare”
.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui