Ravenna, controlli anti degrado in zona Speyer

Si è svolto, nel corso del fine settimana, un servizio straordinario volto a contrastare fenomeni di degrado nell’area dei Giardini Speyer, in via Carducci, piazzale Aldo Moro e in altri giardini pubblici.

Recependo i suggerimenti che provengono dai cittadini residenti, anche riuniti nel Nuovo Comitato Isola San Giovanni, la Polizia Locale ha organizzato un servizio straordinario con l’impiego, oltre che di operatori della Polizia Locale, di quattro volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Ravenna e di due unità cinofile, con altrettanti addestratori cinofili abilitati a livello Europeo, riconosciuti dal Ministero dell’Interno, tra i fondatori della Associazione Nucleo Cinofilo Emilia-Romagna – ODV, con sede a Faenza.

Dal 1 marzo al 31 marzo 2022, la Polizia Locale aveva effettuato oltre 60 servizi di pattuglia, 20 dei quali in orario serale, sottoponendo a controllo 71 persone, 55 delle quali straniere. Due le denunce a piede libero per irregolarità in materia di immigrazione; una denuncia è stata invece fatta per ricettazione di una bici provento di furto. Due invece le sanzioni per ubriachezza e una per atti contrari alla pubblica decenza. Da segnalare anche una segnalazione per consumo di droga e due sanzioni per violazioni al Regolamento di Polizia Urbana.

«Sono stati inoltre accertati e sanzionati – si legge in una nota del Comando di polizia locale – 13 episodi di consumo di bevande alcoliche al di fuori degli spazi adibiti alla somministrazione dei pubblici esercizi». Come noto, infatti, nell’area della stazione è vietato bere alcool e anche solo detenerlo per il consumo.

Sul fronte della sicurezza stradale sono state accertate e sanzionate due trasgressioni alle regole che disciplinano la circolazione dei monopattini elettrici.

Due, infine, gli ordini di allontanamento impartiti. In caso di reiterazione delle trasgressioni, gli autori degli illeciti potranno essere attinti da Daspo Urbano.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui