Ravenna, camionista trovato morto nel Tir: suicidio o giallo? VIDEO

Un camionista del 1962, di nazionalità rumena, è stato trovato privo di vita dentro al suo Tir al quartiere Bassette di Ravenna. Il camion era parcheggiato in via Bondi a circa 50 metri dalla moschea. Sul posto sono intervenuti la polizia scientifica e il pm Barberini. Accanto a lui sono state trovate evidenti tracce di sangue all’interno del camion. L’uomo aveva una fascetta stretta attorno alla gola. Un cutter è stato sequestrato dagli inquirenti, presumibilmente si tratta dell’arma che ha causato le ferite mortali all’uomo. Resta però ancora da capire se si tratti di un gesto volontario di autolesionismo o di una aggressione finita in tragedia. Gli inquirenti sembrerebbero propendere per il suicidio. Il camionista potrebbe avere tentato di tagliare la fascetta da lui stesso stretta al collo usando il cutter, in un drammatico ripensamento, finendo però con il tagliarsi profondamente alla gola. In ogni caso è stata disposta l’autopsia, perchè nessuna ipotesi è stata finora definitivamente esclusa. All’interno della cabina mancano (all’apparenza) evidenti segni di colluttazione.

La Polizia Scientifica sta indagando

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui