A Ravenna i bimbi del Mordani si cimentano con i “Giochi senza barriere”

RAVENNA. Percorsi in bicicletta ed educazione stradale, corsa a ostacoli e prove di abilità hanno caratterizzato i “Giochi senza barriere al Mordani”, il progetto didattico della storica scuola primaria ravennate. In piazza Kennedy i bambini del plesso elementare si sono cimentati in prove sportive sullo stile dei “Giochi senza frontiere” di un tempo nel classico evento sportivo di fine anno scolastico.


[meta_gallery_slider id=”84717″]

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui