Ravenna, addio a don Giovannardi il prete che pregava in dialetto

È scomparso questa mattina a Santa Teresa don Luigi Giovannardi, ospite della struttura da diversi anni dopo il suo ritiro dalla vita pastorale attiva. Da qualche mese combatteva contro una grave malattia che si era aggiunta alle sue precarie condizioni di salute, mentre negli ultimi giorni si sono succeduti un infarto e la positività al Covid. Noto per la passione per il Vangelo e la capacità di raccontarlo anche in dialetto, stando a quanto riferito dal sito del periodico della Diocesi “il Risveglio 2000” era nato a Ravenna il 21 novembre del 1936 ed era stato ordinato sacerdote nel 1959. È stato parroco per molti anni di Castiglione di Ravenna e poi cappellano all’ospedale di Cervia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui