Ravenna, addio a Claudio Begliardi. Ex direttore del 118 Romagna

Mondo della sanità in lutto per la prematura scomparsa a 65 anni del medico Claudio Begliardi Ghidini. In pensione da circa un anno era stato anche direttore del 118 dell’Ausl Romagna, incarico prestigioso e di grande responsabilità che aveva lasciato nel 2018 per andare in pensione.
Poco dopo purtroppo era stato colpito da una malattia contro la quale fino all’ultimo ha lottato con grande coraggio ed esemplare forza d’animo.
Dopo gli studi al liceo Scientifico Oriani di Ravenna e la laurea a Bologna in Medicina nel 1982 aveva intrapreso la professione di medico all’interno della sanità pubblica.
La sua intera carriera era stata dedicata alla specializzazione della medicina d’urgenza e della rianimazione, con migliaia di interventi a bordo delle ambulanze nel corso dei quali ha contribuito a salvare innumerevoli vite. E per anni il suo nome, anche fuori dalla Romagna, era molto conosciuto per i tanti corsi di specializzazione nei quali aveva partecipato come docente.
Oggi pomeriggio la triste notizia della sua morte che si è rapidamente diffusa negli ambienti sanitari e non solo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui