Ravenna, “50&più” sostiene la Caritas per l’Ucraina

L’Associazione “50&più” di Confcommercio Ravenna ed il Consiglio Direttivo hanno consegnato alla Caritas di Ravenna 30 cartoni di prodotti alimentari di marca da destinarsi ai profughi ucraini ospitati nella nostra città. Così, anche a nome di 4mila soci della nostra provincia si è voluto dare un tangibile contributo in aiuto a donne, bambini, anziani tanto sfortunati costretti a vivere lontano dal loro Paese devastato dalla guerra. “Una goccia nel mare di necessità, con l’augurio che arrivino sempre nuove gocce a riempire un lago di bisogni per persone bisognose di aiuto” ha dichiarato il presidente di 50&più, Ottavio Righini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui