CIVITELLA. I Carabinieri del Nucleo investigativo di Forlì-Cesena e del Nucleo operativo radiomobile di Meldola hanno identificato gli autori della brutale rapina avvenuta in una villa di Civitella lo scorso 10 gennaio. Si tratta di soggetti di origine albanese, bloccati a Lignano Sabbiadoro dopo aver commesso un analogo assalto, sempre in danno di un facoltoso imprenditore, caratteristica delle persone prese di mira dalla banda. Per il colpo in Friuli sono state arrestate quattro persone. Per due di loro sono arrivati i provvedimenti di fermo anche per la rapina a Civitella, dove un uomo era stato bloccato mentre rientrava a casa, legato e rapina di rolex, anelli e collane per un valore di 30mila euro.

Argomenti:

albanesi

carabinieri

civitella

rapina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *