Rapina in tabaccheria a Rimini, ragazzo fermato da passanti e commercianti

Rapina sabato sera ai danni della tabaccheria Barcollando, sul lungomare. A essere entrato in azione attorno alle 22 è stato un ragazzo che, sfruttando un momento di disattenzione della titolare, uscita per pochi minuti dalla sua attività, è entrato per portare via fondocassa e gratta e vinci, e si è dato alla fuga. La tabaccaia si è accorta di quanto accaduto e ha iniziato a gridare, richiamando l’attenzione dei passanti e dei commercianti delle attività vicine. Sono stati questi a inseguire il giovane e a bloccarlo in attesa dell’arrivo dei carabinieri. La titolare della tabaccheria lancia un appello: “E’ il quarto colpo in due settimane, non ce la facciamo più, servono maggiori controlli”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui