I ragazzi di “Why not” a canestro con l’Unieuro

Un giovedì speciale per l’Unieuro Forlì al termine dell’allenamento…. “Ma come fate ad avere tutti quei muscoli???”: è solo una delle tante domande che i ragazzi del “Progetto Why Not” del Consorzio Solidarietà Sociale di Forlì, e del progetto “A spasso con le autonomia” della Cooperativa Sociale l’Accoglienza, hanno rivolto ai giocatori biancorossi al termine dell’allenamento pomeridiano di giovedì. I due progetti si occupano dello sviluppo delle autonomie e dell’inclusione sociale di ragazzi e adulti disabili, e al termine della seduta guidata da coach Dell’Agnello, accompagnati dalle operatrici, si sono fermati per condividere un momento con i giocatori biancorossi e lo staff al gran completo: tra domande di vario genere in italiano e in inglese, le foto di rito, una gara di tiro con il sostegno di Giachetti e compagni e tanti sorrisi, si è creata una bella armonia tra la squadra e i ragazzi. I ragazzi saranno ospiti della Pallacanestro 2.015 nella gara di domenica contro la Pompea Mantova, ed hanno promesso tifo, calore e sostegno alla squadra.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui