Ragazza 18enne picchiata selvaggiamente a Cesena

CESENA. Era a ridosso di un bar: buttata in strada, ubriaca fradicia e completamente tumefatta. È stata salvata dall’intervento dei carabinieri che hanno chiamato anche il 118 e l’hanno fatta trasportare in ospedale. Lei ha appena 18 anni ed è di origine straniera. È una senza tetto che vive nelle zone d’ombra sottostanti l’ex zuccherificio. Vive solitamente insieme al suo compagno: un italiano più grande di lei che a quanto pare ha problemi anche di tossicodipendenza. Quando è stata notata da alcuni passanti ieri mattina e quando sono state chiamate le forze dell’ordine non ricordava assolutamente nulla di cosa le fosse capitato. Era in preda ai fumi dell’alcol, sanguinante, pesta in volto e con i vestiti rovinati. Si è pensato anche ad una violenza sessuale subita ed è stata soccorsa dal 118 che l’ha trasferita al pronto soccorso del Bufalini per i primi accertamenti e per le cure del caso. Il sospetto è che a picchiarla selvaggiamente (provocandole anche lesioni dalle quali guarirà soltanto in un po’ di tempo) possa essere stato il compagno. Preda anche lui di deliri legati al consumo di sostanze o dell’abuso di alcolici.

Servizio sul Corriere Romagna in edicola il 28 maggio

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui