RIMINI. Dopo i divieti di balneazione, nuovo “flagello” sulla Riviera. Le raffiche di vento del tardo pomeriggio hanno infatti causato tantissimi danni. La piscina comunale di Riccione è stata scoperchiata.

Tantissimi alberi e rami di grosse dimensioni sono caduti sulle auto, distruggendole o lungo le strade, paralizzandole. Diverse abitazioni un po’ in tutta la provincia sono rimaste al buio. Bloccata anche la linea ferroviaria.

Argomenti:

danni

maltempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *