Si radunano al parco a Savignano, denunciati

Si radunano al parco a Savignano, denunciati

Si radunano in un parco pubblico in zona Cesare a Savignano sul Rubicone, nonostante il divieto di assembramento stabilito dal Governo per l’emergenza Coromavirus. La loro presenza, ieri pomeriggio, non è però passata inosservata ed alcuni cittadini del “controllo di vicinato” l’hanno subito segnalata.Una pattuglia della polizia locale dell’Unione Rubicone e mare è quindi giunta sul posto: all’arrivo degli agenti i ragazzi, una mezza dozzina, sono fuggiti. Due di questi però sono stati fermati ed identificati.Entrambi sono stati denunciati per la violazione all’obbligo di restare a casa, poichè non avevano alcun giustificato motivo per essere dove sono stati trovati, così come prevedono le norme emergenziali emanate in questi giorni.Uno tale A.D.S.J., sudamericano di 32 anni domiciliato in un comune del riminese, è stato denunciato anche per la mancata esibizione del titolo di soggiorno in Italia.L’altro, tale K.S., italiano 21 anni residente in un vicino comune della provincia di Forlì-Cesena (non Savignano), oltre alla denuncia per l’allontanamento ingiustificato dalla propria abitazione, è stato segnalato alla Prefettura, perchè trovato in possesso di un grammo di marijuana.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *