Raccolta differenziata: tutti i dati della Romagna

In Emilia-Romagna cresce ancora la raccolta differenziata dei rifiuti. Nel 2020, anno della pandemia, secondo i dati dell’annuale Rapporto curato della Regione, ha raggiunto in media il 72,5%, sostanzialmente in linea con l’obiettivo del 73% fissato dal Piano regionale dei rifiuti, nonostante i mesi di lockdown e restrizioni. Un ulteriore passo avanti anche per i materiali avviati al recupero, circa 2,1 milioni di tonnellate, +1,6% rispetto all’anno precedente. Incrementi si registrano in tutte le province, ad eccezione di Modena, che rimane pressoché stabile al 72,9%: Piacenza raggiunge il 71,5% di differenziata (+1,2%), Parma l’80% (+1,4), Reggio Emilia l’82,2% (+1,6), Bologna il 66,5% (+0,7%), Ferrara il 79,3% (+1,7%), Ravenna il 61,1% (+1,8%), Forlì-Cesena il 69% – con l’incremento più elevato sul 2019 (+ 4%) -, e Rimini il 72,2% (+2,5). Questi i dati dei comuni romagnoli.

In provincia di Ravenna

Alfonsine (61,2%), Bagnacavallo (66,7%), Bagnara di Romagna (55,8%), Brisighella (53%), Casola Valsenio (52,7%), Castel Bolognese (54,6%), Cervia (52,2%), Conselice (65,6%), Cotignola (61,1%), Faenza (60,5%), Fusignano (66,5%), Lugo (60,6%), Massa Lombarda (74%), Ravenna (62,1%), Riolo Terme (77,5%), Russi (59,6%), Sant’Agata sul Santerno (65,1%), Solarolo (57,4%).

In provincia di Forlì-Cesena

Bagno di Romagna (45,2%), Bertinoro (78,6%), Borghi (59,7%), Castrocaro Terme e Terra del Sole (87,6%), Cesena (72,7%), Cesenatico (51%), Civitella di Romagna (90,6%), Dovadola (86,3%), Forlì (82,1%), Forlimpopoli (85,2%), Galeata (88,3%), Gambettola (59,9%), Gatteo (69,2%), Longiano (65,4%), Meldola (81,3%), Mercato Saraceno (46,6%), Modigliana (86,0%), Montiano (42,1%), Portico e San Benedetto (78,8%), Predappio (83,2%), Premilcuore (23,1%), Rocca San Casciano (85,2%), Roncofreddo (35,8%), San Mauro Pascoli (55,2%), Santa Sofia (43,7%), Sarsina (30,2%), Savignano sul Rubicone (57,9%), Sogliano al Rubicone (47,5%), Tredozio (87,5%), Verghereto (33%).

In provincia di Rimini

Bellaria-Igea Marina (68,2%), Casteldelci (30,6%), Cattolica (79,2%), Coriano (86,2%), Gemmano (49,7%), Maiolo (35,6%), Misano Adriatico (88,7%), Mondaino (46,2%), Montefiore Conca (53,7%), Montegridolfo (56,9%), Montescudo-Monte Colombo (54,1%), Morciano di Romagna (81,3%), Novafeltria (51,3%), Pennabilli (33,8%), Poggio Torriana (69,9%), Riccione (70,4%), Rimini (71,7%), Saludecio (60,7%), San Clemente (77,7%), San Giovanni in Marignano (87,5%), San Leo (35,9%), Sant’Agata Feltria (56,6%), Santarcangelo di Romagna (70,7%), Talamello (41,9%), Verucchio (76,5%).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui