“Qualcuno la raccoglierà”: sabato i quartieri di Cesena scendono in campo per l’ambiente

L’impegno a tutela dell’ambiente si rinnova e chiama a raccolta tutto il territorio comunale di Cesena. Anche quest’anno, come avviene ormai da tempo, Legambiente – in collaborazione con l’Amministrazione comunale – propone l’appuntamento con “Puliamo il Mondo”, iniziativa di volontariato ambientale presente a livello nazionale e approdata alla 29esima edizione. Cura del territorio, promozione della raccolta differenziata ed educazione a un corretto conferimento dei rifiuti. Sono questi i temi su cui si regge l’iniziativa e sui quali si confronteranno i 12 quartieri cittadini che proprio sabato 25 settembre, dalla mattina alla sera, popoleranno i parchi e le aree verdi cittadine per ripulirle dai rifiuti abbandonati. Inoltre, nel corso dell’intera giornata ai cittadini, e in alcuni casi agli studenti delle scuole coinvolte, saranno illustrate le proposte per migliorare ulteriormente la qualità del servizio di raccolta dei rifiuti in città e per accrescere il coinvolgimento e la partecipazione della comunità. “Iniziative di questo tipo – commenta l’Assessora alle Politiche ambientali Francesca Lucchi – sono utili a sensibilizzare la collettività su tematiche di particolare importanza che riguardano il futuro di tutti noi, del nostro territorio e del Pianeta. Tra gli obiettivi di ‘Puliamo il Mondo’ si inserisce inoltre la promozione, insieme alla cura dell’ambiente, di uno spirito di comunità fatto di tolleranza, solidarietà e integrazione. Ringrazio pertanto tutti i Presidenti di Quartiere e i rispettivi Consigli per aver aderito all’iniziativa di Legambiente e per essersi resi promotori di una campagna informativa che coinvolge anche il mondo della scuola”.

“Da ventinove anni ‘Puliamo il Mondo’ – commenta Francesco Occhipinti di Legambiente – chiama a raccolta cittadini, associazioni, Amministrazioni comunali per ripulire dai rifiuti abbandonati strade, vie, piazze e parchi pubblici, ma anche spiagge e sponde dei fiumi. Un percorso di cittadinanza attiva costruito per difendere l’ambiente e rafforzare il senso di comunità. ‘Qualcuno la raccoglierà’, motto di questa edizione, è un messaggio chiaro e diretto. Come ogni scorsa edizione vedrà una comunità di volontari, senza arrendersi, pronta a raccogliere i rifiuti abbandonati. Un gesto di responsabilità che prima o poi scoraggerà comportamenti incivili e non più tollerabili che alimentano il degrado dei nostri territori”.

Gli appuntamenti in tutti i quartieri

Il Quartiere Centro Urbano, a partire dalle ore 9,15, dà appuntamento in Via Malatesta Novello, all’incrocio con Via Ordelaffi. Il Cesuola invece nella propria sede di quartiere in Via Ivo Giovannini 20, alle 15. Ricco il calendario di appuntamenti offerto alla città e ai propri residenti dal Fiorenzuola: a partire dalle ore 15, i cittadini potranno attivarsi al Giardino Martiri di Bologna 2 agosto 1980, al Parco Nkosi Johnson, Giardino Mirri e Merendi, nelle aree verdi di Via C. Balbo e Via Marzolino, nel Giardino Battaglia del Monte 1832, nell’area verde del Centro sociale La Fiorita, in Via Parini, e al parco il Sabbione di Via Alfieri.

Al Cervese Sud si inizierà alle 10 al parco ex Fornace Marzocchi, vicino al chiosco. Alle ore 15 si proseguirà all’Oltre Savio iniziando dal Parco per Fabio e procedendo nelle aree verdi di Diegaro (ritrovo davanti all’Ufficio postale) e al Parco Ippodromo (davanti allo Skate park di Via Fausto Coppi). Dal primo mattino anche nel quartiere Valle Savio: alle 9,15 i cittadini si ritroveranno a San Carlo nella piazza del libro, per poi spostarsi a San Vittore, nel parcheggio di Via Spoleto, accanto al chiosco della piadina. Poco più tardi, alle 10, avvio delle attività anche a Borello, nel giardino antistante il Monumento ai Caduti. Sempre alle 10 inizio delle attività al Rubicone, nella piazzetta centrale di Calisese e nel parcheggio della Chiesa Madonna del Fuoco. Alle 9,30 invece i residenti del Ravennate si troveranno davanti alla scuola primaria di Ronta. Nel pomeriggio le iniziative coinvolgeranno anche i cittadini dei quartieri Al Mare (dalle 15,30), nel parco della Casa Rossa e nel parco di Divisione Acqui a Macerone; Cervese Nord (ore 15), nel Giardino dei ciliegi a San Giorgio e di Via Staffette Patigiane, a Gattolino; e Dismano (sempre dalle 15) nella piazzetta della posta a Pievesestina (Via Dismano 4868).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui