Prosegue il percorso di espansione del Gruppo Maggioli

Un percorso di crescita pianificato per il rafforzamento del brand Maggioli nel settore delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione che, in meno di 3 anni, ha sancito l’ingresso nel Gruppo di sei società, tutte operanti nel settore dell’Information Technologies seppur con specificità diverse: dalla cyber security, a soluzioni tecnologiche in ambito sanitario, dal cloud all’applicazione dell’intelligenza artificiale e l’espansione nel mercato internazionale; strategia che si consolida con l’ingresso di Injenia.

Maggioli, leader nell’offerta di soluzioni integrate per la Pubblica Amministrazione, nel settore delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione, con servizi e prodotti dedicati anche ad Aziende e Professionisti, accoglie dunque al suo interno Injenia, rilevandone il 70%, con l’obiettivo di rafforzare la sua proposta, con esperienze sempre più verticali e specifiche.

Injenia opera nell’ambito delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione e realizza progetti di trasformazione digitale volti a rendere le aziende posti migliori in cui vivere e lavorare. Costruisce ecosistemi in cui tecnologie, persone, dati e processi si uniscono in simbiosi perfetta. L’azienda, con sede a Bologna, conta circa 90 dipendenti e un fatturato 2020 di quasi 20 milioni di euro.

Grazie ai numerosi progetti nelle principali aziende italiane, Injenia è il primo Premier Partner in Europa a ottenere tre specializzazioni Google Cloud: Work Transformation Enterprise, Machine Learning, Infrastructure. Questo primato di esperienza è riconosciuto anche in termini di crescita: si trova infatti tra le prime 100 aziende italiane nella graduatoria Campioni di Crescita 2015-2018, pubblicata dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza e La Repubblica A&F.

«L’attenzione che Maggioli riserva al mercato ed ai suoi movimenti – commenta Paolo Maggioli, Amministratore Delegato del Gruppo Maggioli – sono espressione dell’esperienza di un Gruppo internazionale che conta oltre 2.200 collaboratori con specifiche competenze che contribuiscono a creare valore. È in quest’ottica che accogliamo Injenia nel Gruppo».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui