Prima mostra a 86 anni per il pittore-imbianchino di Bagnacavallo

A 86 anni ha deciso per la prima volta di mettere in mostra le opere realizzate nel corso della vita. Verrà inaugurata oggi pomeriggio alle 16.30 nella saletta della Pro loco di Bagnacavallo in via Mazzini 55 l’esposizione delle opere di Luciano Cazzanti, la sua prima personale dal titolo “Vivere col colore”. «I colori condizionano gli stati d’animo – spiega l’artista –. Dopo anni di lavoro ho sentito l’esigenza di coniugare le mie due anime, quella di imbianchino e quella di pittore». Saranno visibili opere realizzate nelle varie fasi della sua vita, pitture e bassorilievi con l’impiego di vari materiali utilizzati per legare alle tele anche immagini fotografiche e pensieri. Per lavoro e passione ha vissuto tutta la vita tra i colori, contaminazione che lo porta gradualmente ad applicare l’amore per i colori alla personalizzazione degli interni. «Nella mia idea di creatività – racconta – quei due percorsi paralleli stavano un po’ stretti. La ricerca di una sinergia fra le due esperienze mi ha condotto verso una nuova dimensione, quella decorativa». E’ a quel punto che «interni, spazi abitativi o professionali, di rappresentanza o altro diventano nuove tele, fogli e pannelli su cui trasferire i miei lavori». Il passaggio alle opere, realizzate su tela o su carta nel laboratorio allestito presso la sua abitazione, è conseguente. La mostra, realizzata con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo, resterà aperta fino a sabato 12 novembre, tutti i giorni, dalle 16,30 alle 19.30.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui