Prevenire gli infortuni sul lavoro: un convegno a Cesena

La prevenzione come chiave di volta per garantire la sicurezza sul lavoro, impedire gli infortuni, contrastare l’insorgere di malattie professionali. Saranno questi gli argomenti al centro del Safety Forum Work, il Forum sulla sicurezza e la salute sul lavoro in Romagna, che si terrà venerdì 29 ottobre a Cesena Fiera.

L’urgenza di questi temi è particolarmente pressante nella provincia di Forlì Cesena che, sulla base dei dati pubblicati da Inail nei giorni scorsi risulta essere la prima in Romagna per numero di incidenti sul lavoro.

Nei primi otto mesi del 2021, infatti, in questo territorio sono stati denunciati 4.428 incidenti (pari al 9,5% di tutti gli incidenti denunciati in Regione), vale a dire circa 18 al giorno.

“Il fenomeno è preoccupante – osserva Vittorio Domeniconi, organizzatore dell’iniziativa per conto dell’ente fieristico – e per contrastarlo non basta introdurre nuovi adempimenti o sanzioni più severe, ma bisogna lavorare più a fondo, creare una cultura della sicurezza diffusa, rendere consapevoli della sua importanza tutti i soggetti coinvolti: datori di lavoro, lavoratori, tecnici, medici. E bisogna farlo con un approccio molto concreto, come quello che proporremo al Safety Work Forum. L’iniziativa, infatti, ha l’obiettivo di informare e sensibilizzare le aziende sul tema della Sicurezza e Salute sul lavoro in Romagna, e in particolare, su varie temi di tipo pratico-operativo utili all’applicazione della normativa vigente”.

La giornata di lavori sarà articolata in due sessioni: al mattino (con inizio intorno alle ore 9,15) si parlerà di prevenzione e dell’importanza del gioco di squadra tra aziende lavoratori e pubbliche amministrazioni per raggiugerla.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14,15 circa, si parlerà di ergonomia esaminando studi epidemiologici e problematiche particolari che stanno emergendo in alcuni settori produttivi a causa di posizioni o movimenti scorretti o, a lungo andare, dannosi. Fra i temi che verranno toccati, ad esempio, gli aspetti ergonomici (o, più spesso, non ergonomici) dello smart working e delle postazioni di lavoro mobili e domestiche. Insomma, anche fra le pareti di casa occorre fare attenzione alla sicurezza lavorativa.

Per informazioni e iscrizioni: Cesena Fiera, tel. 0547.317435, mail info@cesenafiera.com

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui