Premio Andersen, due riminesi e un editore imolese in lizza

Ci sono due illustratrici riminesi, Alice Barberini e Marianna Balducci, candidate con i loro libri al prestigioso Premio Andersen. I finalisti della 40ª edizione – scelti dalla redazione della rivista Andersen insieme agli altri componenti della giuria dopo un anno di lettura e confronto quotidiano – sono stati appena annunciati mentre i vincitori saranno resi noti durante una diretta online venerdì 25 giugno.

Le categorie

Le categorie sono: i migliori libri per fasce d’età (0/6 anni, 6/9 anni, 9/12 anni, oltre i 12 anni, oltre i 15 anni); il miglior albo illustrato; il miglior libro di divulgazione; il miglior libro fatto ad arte; il miglior libro senza parole; il miglior libro a fumetti; il miglior libro mai premiato. A queste categorie si aggiungeranno, al momento dell’annuncio dei vincitori nel mese di giugno, il premio ai migliori autori dell’anno, i premi alle collane e ai protagonisti della cultura per l’infanzia, il Premio Gianna e Roberto Denti alla libreria dell’anno (assegnato dall’Associazione Italiana Editori), e a seguire il Superpremio Andersen Gualtiero Schiaffino per il miglior libro dell’anno, votato da una giuria allargata di esperti tra i titoli che vincono le singole categorie.

“In the tube”

Tra le pagine di “In the tube” di Alice Barberini edito da Orecchio Acerbo (nella terza della categoria miglior libro senza parole), il piccolo protagonista si smarrisce nella metropolitana londinese. In un gioco di echi e di citazioni a cavallo fra gli anni 60 e 70, una delicata e avvincente allegoria sulla consapevolezza del crescere. Nata nel 1977 a Cesena, Alice Barberini ha studiato arte a Ravenna.

“Io sono foglia”

L’albo illustrato “Io sono foglia” di Angelo Mozzillo e Marianna Balducci pubblicato dall’editore Bacchilega Junior di Imola nel 2020 è uno dei tre migliori libri 0-6 anni. Secondo la giuria, il libro di Balducci è un «invito a scoprire e a ordinare il mondo, scoprendo al contempo se stessi; opera preziosa di due autori italiani, invita il lettore a riflettere, con non comune delicatezza, sugli stati d’animo, spesso confusi e contrastanti che i piccoli attraversano e lo fa coniugando trepida grazia e lieve ironia. Raffinate e briose le singolari illustrazioni della riminese Balducci».

Il libro di Bacchilega Junior è l’unico finalista completamente italiano. Per Bacchilega Junior si tratta di un nuovo importante riconoscimento che, da subito, si aggiunge alla lista di premi e menzioni che arricchiscono il catalogo che l’editore imolese dedica a piccoli e giovani lettori.

Info: www.andersen.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui