Predappio. Va a tartufi con il cane e precipita in un canalone, salvato dal Soccorso alpino

Va a tartufi con il suo cane e precipita in un canalone. È successo ieri poco dopo mezzogiorno nella frazione di Trivella, comune di Predappio. È stata una brutta avventura per un uomo di 72 anni residente nel comune di S. Sofia. Mentre era attento a controllare le zone dove il cane fiutava è
precipitato per diversi metri in canalone finendo in un cespuglio di rovi. E’ stato lo stesso uomo a dare l’allarme al 118. Alquanto complessa è stata la localizzazione in quanto l’uomo, molto provato dallo stress emotivo e dal dolore, non era in grado di fornire indicazione precise. Grazie alla professionalità e alla preparazione l’operatore del 118 è riuscito a tranquillizzarlo tenendolo al telefono fino all’arrivo dei soccorritori. Immediatamente è stato fatto decollare l’elicottero di Ravenna, è stata attivata l’ambulanza di S. Sofia e il Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Falco che ha attivato le squadre della valle del Bidente e del Savio. L’uomo è stato individuato dall’elicottero di Ravenna che ha guidato le squadre territoriali del Cnsas e il personale del 118 sul paziente. Molto complessa è stata l’estricazione dai rovi, anche per il forte dolore che provava il 72enne. E’ stato richiesto l’intervento dell’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello con a bordo un tecnico del Cnsas, che arrivato sul posto ha verricello il personale in quanto la zona non è atterrabile. Dopo valutazione da parte dell’anestesista e somministrazione dell’analgesia, il cercatore di tartufi è stato recuperato sempre con il verricello en trasportato al Bufalini di Cesena in codice di media gravità.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui