Predappio, terminati i lavori alla grande briglia sul torrente Rabbi

Sono terminati in questi giorni i lavori alla grande briglia nel centro di Predappio, sul torrente Rabbi. L’opera idraulica è stata “liberata” dal legname e dal materiale trasportato dalle acque ed è stata completata la ricostruzione della vasca di dissipazione in calcestruzzo collocata a valle, che ha lo scopo di rallentare la corrente dell’acqua all’uscita dallo scarico per evitare le possibili erosioni dell’alveo causate dalla velocità elevata della corrente. 

“Il cantiere si è reso necessario per i danni causati dalle ondate di maltempo degli ultimi mesi”, spiega l’assessore regionale alla protezione civile, Irene Priolo-. La briglia presentava infatti criticità in diversi punti: si trattava delle dirette conseguenze delle piene del torrente. In particolare, risultava compromessa la stabilità della vasca di dissipazione a valle, con il rischio di sifonamento e cedimento dell’opera idraulica. Ora – conclude Priolo – si restituisce al territorio di Predappio un livello di sicurezza accresciuto, fondamentale per il futuro di chi vive e lavora in questo bellissimo angolo della nostra regione”.

L’intervento


La briglia sul torrente Rabbi, nel forlivese, è una struttura lunga circa 86 metri e posizionata trasversalmente all’alveo del fiume per un’altezza di circa 3 metri e mezzo. I lavori di sistemazione e ripristino, curati dall’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, sono stati finanziati dalla Regione per un totale di 120mila euro.

Nel dettaglio, hanno riguardato la rimozione degli accumuli di materiale flottante, costituito principalmente da legname trasportato dalla corrente e depositato lungo la briglia; la ricostruzione in calcestruzzo armato della vasca di dissipazione a valle; la realizzazione in cemento armato della nuova copertina dello scivolo e la riparazione dei paramenti a monte e a valle; la sistemazione dell’alveo a monte e a valle della briglia. Al contempo, la diramazione delle acque del Rabbi verso il molino a valle è stata dismessa dal titolare della concessione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui