Parte la nuova stagione del teatro Comunale di Predappio che porta sul palco performance molte variegate e con una serie di messaggi, temi e valori sui quali far riflettere il pubblico con una risata, una lacrima e uno stupore visivo. Quest’anno per tutti gli spettacoli ci sarà una doppia giornata di performance per garantire la distanza di sicurezza in sala e vivere la serata in sicurezza. Si inizia sabato 21 novembre alle 21 e domenica 22 alle 16.30 con Paolo Hendel con lo spettacolo “La giovinezza è sopravvalutata”, un monologo scritto dallo stesso Hendel dal libro omonimo e diretto da Gioele Dix. Il secondo appuntamento previsto è il 5 e 6 dicembre con uno spettacolo di Denio Derni dal titolo “Renato Carosone …’ccá ’o ppetrolio, nun ce sta…” . Sempre a dicembre, venerdì 18, sabato 19 alle 21 e domenica 20 alle 16.30, debutterà lo spettacolo della compagnia Teatro delle Forchette con lo spettacolo “Il leone d’inverno” di James Goldman. Si passa poi a domenica 24 gennaio con doppio spettacolo nella stessa giornata, alle 16.30 e alle 21 con un classico di Tennessee Williams “La gatta sul tetto che scotta”. Sempre in doppia replica domenica 7 febbraio salirà sul palco Andrea Vasumi con il suo “Cialtronight”, una serata dove oltre al comico romagnolo si alterneranno tanti altri comici e ospiti d’eccezione. Sabato 20 e domenica 21 febbraio Giuseppe Pambieri con lo spettacolo “Centomila, uno , nessuno”, scritto e diretto da Giuseppe Argirò. Venerdì 12 e sabato 13 marzo alle 21 è attesa Eva Grimaldi, attrice cinematografica e televisiva che insieme a Giuliano Capuano sarà sul palco con lo spettacolo, diretto da Francesco Branchetti, “Preferisco che rimaniamo amici”. Chiuderà la stagione di prosa Michela Andreozzi domenica 11 aprile alle 16.30 e alle 21 con lo spettacolo “A letto dopo il Carosello”, testo scritto dalla stessa Andreozzi che diretta da Paola Tiziana Cruciani farà un’esilarante viaggio interattivo nell’epoca d’oro degli anni ’70. I prezzi per il cartellone ufficiale sono di 18 euro e 12 euro (under 25, over 65, residenti del Comune di Predappio, Soci TDF e Fo_Emozioni) con abbonamenti intero di 110 e ridotto di 75 euro (under 25, over 65, residenti del Comune di Predappio, Soci TDF e Fo_Emozioni).

Parallelo al cartellone degli spettacoli in abbonamento ci sarà quello di “Passione per il teatro”. Si partirà con il musical “Alta fedeltà” della compagnia Teatro delle Forchette, narrando la storia di Rob e del suo folle mondo tra dischi vintage e delusioni d’amore. La Compagnia dell’anello andrà in scena con la commedia “A.A. (Apiranti assassini)”. Ad aprile sarà la volta di “Peter Pan e i bambini perduti”. All’interno di questa stagione si inseriranno anche due date sulla memoria per il progetto “La guerra dei ricordi”, il primo porterà lo spettacolo tratto dal libro di Roberto Matatia “I vicini scomodi” diretto da Giuseppe Verrelli, storia della famiglia Matatia, ebrea, durante le deportazioni nazi-fasciste. A seguire, per il giorno del ricordo, ci sarà la proiezione del film “Red land – rosso d’istria” di Maximiliano Hernando Bruno. Sono due le tipologie di prezzo all’interno di questo cartellone: 15 e 10 euro (under 25, over 65, residenti del Comune di Predappio, Soci TDF e Fo_Emozioni) mentre per gli spettacoli dedicati alla memoria ingresso unico euro 5.

Argomenti:

predappio

teatro comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *