Potenziati i treni dalla riviera in vista dell’ondata di rientri dalle vacanze

In vista dell’ondata di rientri della settimana prossima, Trenitalia annuncia il potenziamento dei collegamenti fra la Riviera, le città dell’entroterra emiliano-romagnolo e Milano. Domenica 22 agosto e domenica 29 agosto, a fronte del “sensibile aumento di passeggeri provenienti dalla Lombardia”, fa sapere Trenitalia, quattro treni regionali della tratta Ancona-Piacenza prolungheranno il servizio fino a Milano. Due linee ‘extra’, poi, partiranno rispettivamente da Pesaro per Milano e da Cattolica per Piacenza, allargando ulteriormente il potenziamento estivo, in corso fin da inizio giugno, fa sapere ancora Trenitalia.

“Nel fine settimana- precisa ancora la nota di oggi- sono 174 le corse offerte fra Ancona-Rimini e Bologna-Piacenza-Milano, per un totale di 170.000 posti”. A ciò si sono aggiunti, da luglio in avanti altri sei collegamenti nel weekend per ulteriori 7.000 posti e un piano flessibile di corse straordinarie pronte a coprire le tratte e gli orari di maggiore richiesta. Un potenziamento che ha richiesto più personale, nelle stazioni di Rimini, Riccione, Bologna, Piacenza e Milano. Il flusso di viaggiatori, peraltro, va regolato secondo le norme anti-contagio, che prevedono, sui treni regionali, un numero massimo di persone pari all’80% dei posti totali, a sedere e in piedi rispetto a quelli per cui il treno è omologato. E per garantire il rispetto di questo limite, precisa ancora la nota, il numero di viaggiatori è monitorato dal capotreno e dalla sala operativa, tramite il conteggio automatico dei passeggeri grazie a specifici dispositivi “installati sulle porte di salita e discesa dei convogli”. Inoltre, Trenitalia mette a disposizione la sua app, con cui si verifica il numero di posti disponibili sui treni Rock, quelli “prevalentemente utilizzati nei collegamenti Emilia-Romagna”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui