Sei persone contagiate, settanta persone in isolamento e un centinaio di tamponi, molti dei quali effettuati a Rimini, più precisamente a Novafeltria. E’ il bilancio di quella che sembrava una normale cena tra ex compagni di classe e che invece ha portato a un focolaio a Montecopiolo, comune marchigiano di mille abitanti a una manciata di chilometri dal confine dalla provincia di Rimini. A scatenare questo ulteriore “passaggio” di coronavirus è stata la presenza di un 42enne, presente alla rimpatriata e risultato il primo contagiato. Sarebbe stato lui dare il via al focolaio all’interno del locale di Villagrande, frazione appunto di Montecopiolo, in cui si è svolta la serata di festeggiamenti in cui erano presenti alla tavolata una trentina di amici.

La festa di battesimo

E sempre dopo un tampone effettuato a Rimini è risultato positivo anche un uomo che ha partecipato a una festa di battesimo, sempre nella frazione di Villagrande, all’interno di un ristorante. Il contagiato, infatti, dopo qualche giorno, ha avuto la febbre alta febbre ed è poi risultato affetto da Covid-19.

Avanti con i controlli

Massiccio intervento di controllo: oltre ai tamponi che hanno rilevato nel complesso sei persone positive, ci sono circa una settantina di persone che è stata messa in isolamento; inoltre i controlli che andranno avanti nei prossimi giorni faranno avere un quadro più preciso della situazione.

Nella giornata di ieri in provincia di Rimini sono stati registrati un totale di sei nuovi casi affetti da Covid-19, di cui cinque sono risultati con sintomi e solo uno asintomatico. Di questi sei pazienti, quattro sono di sesso maschile e due di sesso femminile. Tutti sono in isolamento domiciliare: cinque presentano lievi sintomi, il sesto come detto non presenta alcun sintomo. Le positività sono emerse a seguito di screening e contact tracing. Da segnalare infine che tre tra le persone trovate con coronavirus sono residenti fuori provincia e potrebbero rientrare tra quelli che sono stati contagiati nel focolaio di Villagrande, frazione di Montecopiolo; gli altri tre invece risultato residenti in provincia di Rimini.

Argomenti:

contagio

covid

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *