Nicolò Pittoni

Portò per primo la pizza al piatto a Cesena. Per oltre trent’anni dunque chiunque in città conosceva la pizza “di Nicola” ed ha bene in mente chi fosse lui.
È morto nella serata di sabato Nicolò Pittoni: il primo pizzaiolo della città di Cesena, almeno per quanto riguarda la pizza nella sua forma e versione “moderna”. Si è spento, circondato dall’affetto dei suoi cari, per acciacchi legati all’età non più verde: aveva 88 anni.
Il grande pizzaiolo Nicola lascia un ricordo indelebile di sé ai tanti che lo hanno apprezzato non solo per la sua professione. Nicolò era noto ai più in città per la “Pizzeria da Nicola”. Ma la sua lunga attività di pizzaiolo era iniziata già nel 1962, quando fu il primo a servire una “pizzeria al piatto” dentro l’allora Bar Gisto, nella zona del Ponte Nuovo.
La sua carriera legata alla pizza tra le mura cittadine era destinata ad evolversi. Per una fama che altrettanto velocemente ha travalicato i confini cesenati. Nel 1969 si trasferì in corso Comandini, vicino a Porta Santi, dove si consacrò il “marchio” della pizza da Nicola ed infine, nel 1987, l’ultima “migrazione” di locale in viale Mazzoni, fino alla pensione del 1994. I funerali di Nicolò Pittoni sono previsti mercoledì, nella chiesa di San Rocco a partire dalle ore 15.

Argomenti:

Funerale

Nicolò Pittoni

Pizzeria da Nicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *