IMOLA. Il 95% dei rifiuti indifferenziati raccolti nel centro storico si può recuperare. È il dato che ha spinto l’Amministrazione Sangiorgi ed Hera a riorganizzare il servizio di raccolta anche sotto l’Orologio, a cominciare dall’8 luglio. Circa 5.300 gli utenti coinvolti, fra cui quasi 3.800 famiglie, pari all’11% di quelle che risiedono in città, e 1.500 attività, un terzo del totale.

Per tutte le strade interne ai viali perimetrali, accanto alla raccolta porta a porta di carta e cartone sarà attivata anche quella di plastica/lattine, sempre in sacchi ma gialli, e dell’indifferenziato con bidoncini da esporre davanti al proprio civico.

Lungo i viali Amendola, Carducci, De Amicis, Saffi e Zappi, invece, è prevista la collocazione delle Isole ecologiche di base. Le attività commerciali potranno richiedere specifici servizi integrativi.

SERVIZIO SUL CORRIERE ROMAGNA IN EDICOLA MARTEDì 28 MAGGIO

Argomenti:

differenziata

hera

porta a porta

rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *