Polizia locale di Forlì, nuove assunzioni col ricavato delle multe

FORLÌ. Ancora una volta parte del ricavato ottenuto dalle sanzioni emesse dalla Polizia locale viene messo a disposizione per l’assunzione di nuovi vigili a tempo determinato che prenderanno il posto di quelli già in servizio, il cui contratto però scade proprio alla fine dell’anno. Come previsto dalla delibera di Giunta, il Comune riserverà anche per il 2020 200mila euro per tale scopo. «Come accade da qualche tempo è stato rinnovato lo stanziamento di una somma tale da consentire l’assunzione di personale a tempo determinato – spiega il comandante della Polizia Locale, Daniele Giulianini – purtroppo per contratti a tempo indeterminato invece servono risorse economiche stabili».

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui