Lo scorso giugno, per salvarsi dall’ennesima aggressione (la mamma venne giudicata guaribile in 10 giorni) da parte del figlio 21enne, i genitori si erano visti costretti a chiedere l’intervento dei carabinieri. I militari della stazione di Villa Verucchio ben presto hanno saputo che quello era solo l’ultimo di una lunga serie di episodi di maltrattamenti e percosse a loro carico. Così hanno presentato un accurato fascicolo d’indagine alla procura della Repubblica che ha chiesto, ed ottenuto, l’arresto del ragazzo. Il giovane, da giovedì, si trova così rinchiuso ai Casetti di Rimini.

Argomenti:

botte

mamma

papoà

poggio torriana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *