Podismo, l’11 giugno a Cesena torna la Notturna di San Giovanni

Chi l’ha detto che gennaio sta portando solo notizie brutte? Di sicuro non la Podistica Endas Cesena, che in mezzo a mesi così cupi ha voglia di rialzare la testa e soprattutto vuole rimettersi a correre. In tutti i sensi.


Torna la San Giovanni

Appuntamento a sabato 11 giugno 2022. In quella data torna finalmente la Notturna di San Giovanni, una delle gare simbolo del calendario sportivo romagnolo. Il fascino della Notturna si è costruito in decenni di fatti sport, aggregazione e amicizia, con l’Endas che negli anni ha sempre abbinato la corsa più amata dai cesenati alla solidarietà e al sociale. La corsa mancava all’appuntamento da due anni, visto che il Covid ha fatto saltare le edizioni del 2020 e del 2021, ma questa volta gli organizzatori sono determinati a regalare ai cesenati la gara più sentita alla vigilia della Fiera del patrono della città.
Si ricomincia
Dalla partenza in pieno centro fino alla micidiale salita Ridolfi, il percorso della “San Giovanni” è conosciutissimo dai podisti di tutta Italia, con il dopo-gara sotto le stelle che è un must per il runner nostrano. Il Comune di Cesena ha dato l’ok per il ritorno della corsa, anzi: ha salutato con grande soddisfazione quello che per tutti vuole essere un segnale di ripartenza. Un segnale che l’Endas lancia a tutti in modo forte e chiaro, in un 2022 che vedrà il debutto alla presidenza della Podistica di Giovanni Bonoli al posto di Valtiero Costante Sama. Riassunto in cinque parole, il segnale è il seguente: gambe in spalla, si ricomincia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui