Placebo in concerto a Imola il 14 luglio 2023: i biglietti

Placebo annunciano oggi il loro grande ritorno in Italia con cinque nuove date nel 2023. La band, guidata da Brian Molko e Stefan Olsdal, è nota per aver rivoluzionato la musica rock attraverso l’unione di altri generi e sonorità musicali, creando un sound unico e inconfondibile. Dopo aver riempito di entusiasmo i propri fan sui palchi di Firenze Rocks e del Mediolanum Forum di Milano, il gruppo torna in Italia l’anno prossimo per cinque imperdibili appuntamenti nel mese di luglio.

I biglietti per la data del 13 luglio al Lucca Summer Festival saranno disponibili dalle ore 16:00 di oggi, mercoledì 7 dicembre su www.livenation.it. La vendita dei biglietti per le date dell’11 luglio al Sonic Park Stupinigi, del 14 luglio all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, del 16 luglio al Sonic Park Matera e del 18 luglio al Piazzola Live Festival di Piazzola sul Brenta (PD) aprirà lunedì 12 dicembre alle ore 12:00 su www.livenation.it. Conosciuti per aver portato sul palco una coesione di generi diversi, negli anni i PLACEBO grazie alle loro immense competenze da scrittori/produttori, hanno soddisfatto sempre di più la loro fame di espressione, portando avanti tematiche sociali di spessore con uno stile musicale variegato, che spazia dal britpop, al post-grunge, al neo-glam, al punk rock fino ad arrivare a diverse sperimentazioni elettroniche. Il gruppo ha venduto nell’arco della sua carriera oltre 14 milioni di dischi e milioni di stream su Spotify.

Il Comune: “Continuano i grandi eventi”

“Siamo felici e soddisfatti di poter annunciare un primo concerto a Imola per il 2023: quello dei Placebo. Il lavoro che stiamo facendo per rendere Imola attrattiva e confermare l’Autodromo come volano per tutto il territorio imolese e non solo ha dimostrato di raccogliere risultati importanti già nel 2022; siamo intenzionati a proseguire per arricchire ulteriormente il calendario del prossimo anno, che sarà il 70esimo dalla fondazione dell’Autodromo, e gli anni successivi- commenta Marco Panieri, sindaco di Imola- sottolineiamo con piacere come la musica, con il suo valore identitario e culturale oltre all’indotto economico, si confermi un elemento caratterizzante per il futuro polifunzionale dell’impianto”. Da parte sua Elena Penazzi, assessore all’Autodromo e Grandi eventi sottolinea: “Musica e motori, un connubio indissolubile: Imola entra anche per il 2023 nel calendario dei grandi concerti Live Nation, che ringraziamo per continuare con noi a lavorare per portare a Imola eventi di qualità. I Placebo, gruppo rock alternative che calca le scene mondiali da tanti anni, porteranno in Autodromo diverse generazioni che amano questo tipo di musica, adatta sicuramente al nostro contesto, come a quello dei grandi festival rock dove si sono esibiti in passato. Non vediamo l’ora di accogliere i Placebo e nel frattempo continuiamo a studiare tante altre possibilità e novità, anche per gli anni a venire”. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui