Pilota eroe di Castrocaro guida l’aereo che porta il Papa in Iraq

Ad accompagnare Papa Francesco in Iraq per il suo viaggio apostolico ci sarà anche il pilota di Castrocaro Terme Roberto Vallicelli. L’aereo Alitalia con a bordo il Santo padre decollerà domattina alle 7:30, con un volo Covid free. Attesa la crisi pandemica attuale dovuta alla diffusione del Covid-19, sono state prese particolari precauzioni ed è stato applicato uno speciale protocollo sanitario. Con questo viaggio a Baghdad Papa Francesco riprende i voli internazionali interrotti lo scorso anno dall’inizio della pandemia da Covid-19. Il comandante Roberto Vallicelli, 56 anni, 19 mila ore di volo (alcune delle quali svolte per Air Mauritius per un accordo tra le due compagnie), coniugato, due figlie, appassionato di musica, grazie alla sua esperienza è stato scelto per far parte dell’equipaggio incaricato di accompagnare il Papa.

Il comandante è diventato famoso a livello mondiale per un’altra vicenda che lo vide protagonista nel 2017. Vallicelli salvò la vita a quasi 900 persone. Grazie a una manovra da fuoriclasse dei cieli, il castrocarese evitò una collisione in volo tra un Airbus A380 della Emirates con 615 persone a bordo e l’A330 della Air Seychelles con 277 passeggeri da lui pilotato. La sua virata ha evitato un impatto. I due aerei sono passati alla stessa quota a una distanza di soli 14 chilometri.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui