Piccoli mici crescono e cercano famiglia

Quanti appelli, quanti gattini che cercano casa. E’ il periodo. Le mamme gatte partoriscono, randagie sfornano i loro piccoli. A volte sono sani ma hanno bisogno solo di qualche attenzione con il cibo e altre volte invece stanno male e vanno curati. I volontari li recuperano e si riempiono la casa, bagno con il gattino che ha male agli occhi e va curato, tavernetta dove staziona mamma e piccoli in attesa di una casa, le case di questi angeli senza ali sono piene. Un gattile a Rimini non c’è, non esiste, i canili non prendono gattini. Son canili, prendono i cani, lo dice anche il nome! E allora che si fa? Si va avanti, per salvarne più possibile, chiedendo da più di 20 anni un gattile. Questi due fratellini, non hanno ancora un nome, aspettano la loro famiglia, sarete voi a darglielo. Per ora sono in un bagno, ad aspettare che qualcuno li adotti e pensano: meglio un bagno in attesa della felicità che morti schiacciati sotto il sole. Per adozioni 339-8125902.

Rimanendo sempre in tema di emergenza gattini come non parlare della triste vicenda di Giorgia e Gaia, due micine bellissime quanto sfortunate. Hanno solo due mesi, sono state portate in una colonia da anonimi con la speranza che se la cavassero, ma come sempre accade questa cattiva abitudine ha esiti tragici. Infatti erano quattro fratellini, due sono morti e solo loro due sono sopravvissute Questo a dimostrazione del fatto che i cuccioli, anche se abbandonati in una colonia, hanno ampi margini di non farcela. Ora queste due anime belle sono in uno stallo presso una volontaria che sfama la colonia e, vedendolo smarrite, le ha salvate. Chiunque fosse interessato alla loro adozione può informarsi presso questo numero di cellulare: 339.6899371.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui