CESENA. Sono finite in pronto soccorso picchiate dai rispettivi compagni ed ex tali. Sono state tutte e due medicate e per tutte e due sono scattate le procedure della legge sul cosiddetto “Codice rosso” a difesa delle vittime di maltrattamento. A Cesena un noto imprenditore 55enne in seguito alle percosse alla ex compagna ha subito anche la perquisizione domiciliare finalizzata al sequestro di armi. A Cesenatico una donna di 41 anni dopo le medicazioni è stata trasferita in un appartamento protetto, lontano dal compagno che la picchiava e che ha deciso di denunciare.

Argomenti:

violenza di genere

violenza donne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *