Picchia la fidanzata in strada: arrestato a Cesena

È finito in caserma per lui ed in ospedale per lei il pomeriggio di una coppia nella frazione di Ponte Pietra. La donna è stata picchiata selvaggiamente in strada. Chi ha visto la scena si è spaventato al punto da chiedere l’aiuto delle forze dell’ordine. Con i militari dell’Arma che hanno faticato non poco a bloccarlo.
I due, trentenni, hanno una casa in affitto nella zona di via Calabria, non distante dalla chiesa. Prima delle 16 erano in un vicino bar a bere ed hanno iniziato a litigare. La donna, S.B., si è alzata per raggiungere casa e recuperare i suoi effetti personali. L’uomo, G.T., campano già conosciuto dalle forze dell’ordine per reati di altro tipo del passato, ha invece prima recuperato la sua auto. Ha raggiunto in la donna ed ha iniziata a picchiarla con pugni in faccia e calci ai fianchi. «Le urlava di tutto – spiega chi ha assistito alla scena chiamando i soccorsi – compreso che l’avrebbe ammazzata».
Ignoti i motivi della lite, forse favorita anche dall’alcol ingerito. La donna, soccorsa in ambulanza, è stata dimessa ore dopo dal Bufalini con 6 giorni di prognosi. Non intende denunciare il fidanzato. Lui non eviterà l’arresto: con accuse di resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui