Piadina donata al personale del Bufalini di Cesena

CESENA. Piadine e crescioni speciali donati a medici, infermieri e personale sanitario  dell’ospedale  Bufalini. Speciali per la cura con cui sono stati preparati, farciti e consegnati di persona, con il sorriso sotto le mascherine.

I protagonisti sono Adi Tola, 47 anni, nato in Albania, titolare del chiosco del Savio di Cesena, associato a Confartigianato, e la moglie Alma, che questa mattina hanno effettuato il dono al personale del Bufalini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui