Perché l’olio di CBD fa bene all’organismo e quando è utile

Interagisce con il sistema endocannabinoide e si lega ai recettori CB2 del sistema immunitario e nervoso centrale, con effetti positivi su moltissimi aspetti cognitivi e fisiologici: contrasto allo stress, miglioramento della risposta immunitaria, riduzione di dolore e infiammazioni. Il cannabidiolo (CBD) è un prezioso alleato per il benessere e ha il vantaggio di essere completamente naturale.

A dispetto del più noto THC (tetraidrocannabinolo), il CBD non prevede proprietà psicoattive. Si tratta inoltre di una risorsa caratterizzata dall’incapacità di generare assuefazione e dispone di numerose applicazioni in ambito terapeutico. Ragioni per cui è legale in Italia.

I benefici del cannabidiolo dipendono dall’interazione tra la sostanza e i recettori CB2 delle cellule T di sistema immunitario e sistema nervoso centrale. Si innesca così un ribilanciamento delle funzionalità di numerosi organi. Senza però particolari effetti collaterali, anche se può dare sonnolenza.

Il CBD ha proprietà rilassanti e calmanti, spesso sfruttate per il trattamento di ansia e attacchi di panico, nonché per la regolazione del sonno nelle persone che soffrono di insonnia.

Un altro impiego piuttosto frequente del cannabidiolo è come miorilassante. Si tratta di un utilizzo che interessa spesso chi soffre di sclerosi multipla, per ridurre gli spasmi muscolari tipici di questa condizione. Ma è usato anche dagli sportivi, nelle fasi di riposo dagli allenamenti.

L’azione antinfiammatoria rende il cannabidiolo un valido supporto per lenire artrite e reumatismi. Contesto in cui risulta efficace persino su cani e gatti, esistono infatti oli di CBD specifici per gli animali. Come antidolorifico, il cannabinoide è utile contro emicrania e dolori alla schiena. Viene impiegato inoltre a supporto di terapie antitumorali e nel trattamento dell’HIV.

Queste prerogative hanno permesso la commercializzazione di prodotti a base di CBD. Tra i più apprezzati ci sono olio di cannabis (estremamente versatile, può essere assunto in varie modalità, quali sublinguale, aggregato ad alimenti o bevande oppure attraverso capsule gel), cristalli di CBD (che rappresentano la forma più pura del CBD), prodotti topici ed e-liquid.

La vendita di prodotti CBD è legale in Italia, come del resto in gran parte del Vecchio Continente. La scelta di una proposta orientata alla qualità non è così semplice, ma resta un’assoluta priorità. Ecco perché Dutch Natural Healing ha scelto di rivolgersi direttamente al cliente, con il suo store dutchnaturalhealing.it.

Tra i produttori di punta del settore, l’azienda olandese per i suoi articoli ricorre a vivai con piante coltivate biologicamente. L’impegno professionale è teso alla qualità, così da fornire un apporto positivo al benessere del cliente.

Lo shop prevede spedizione rapida in 24/48 ore estesa a un’offerta di cui fanno parte olio di CBD, olio di CBG, CBDactive +, CBD per animali domestici, topici al CBD e cosmetici per la cura della pelle, prodotti CBD puro e diverse altre soluzioni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui