Perché è sempre una buona idea andare dal nutrizionista

Sappiamo tutti quanto sia importante mangiare bene e tenersi in salute a tavola, eppure è difficile cambiare abitudini alimentari. Mettersi a dieta ferrea non è una soluzione che viene consigliata per dimagrire, anzi, si rischia solo di perdere molto peso in un primo momento per poi riprenderlo. Per imparare a mangiare meglio c’è bisogno di una vera e propria educazione alimentare. I cibi infatti hanno diversi valori nutrizionali e bisogna abbinarli nel modo corretto per poter avere tutte le energie che servono ad affrontare la giornata. Un mix di carboidrati, proteine e vegetali è l’ideale per tenersi in forma. C’è chi crede che l’unico motivo valido per recarsi dal nutrizionista sia quello di perdere peso, ma non è affatto così. Ci sono diverse valide ragioni per chiedere un consulto ad un nutrizionista on line su doctorium.it, vediamo quali sono.

Tutti i vantaggi di una visita nutrizionistica

Ogni persona può rivolgersi ad un nutrizionista per avere un piano alimentare che soddisfi le proprie necessità. Un nutrizionista on line può aiutare le persona a:

  • perdere peso in modo graduale grazie ad una dieta equilibrata e completa di tutti i nutrienti importanti;
  • avere un’educazione alimentare e consapevolezza di ciò che si mangia, imparando a capire quali sono i valori nutrizionali dei cibi;
  • stabilire una dieta vegana o vegetariana completa, in modo da non avere carenze nutrizionali;
  • combattere alcuni problemi di carattere medico come il reflusso gastrico, il colon irritabile, le intolleranze alimentari, il diabete, l’ipertensione e molto altro;
  • affrontare i disturbi alimentari come obesità, anoressia, bulimia.

I vantaggi ci sono sia per una persona in salute che vuole imparare a mangiare meglio, sia per chi ha dei problemi e vuole avere un piano nutrizionale su misura da seguire. Chi soffre di intolleranze alimentari o reflusso gastrico ad esempio dovrebbe evitare alcuni cibi: un nutrizionista saprà indicare come sostituirli al meglio per non rischiare di mangiare troppo poco.

Come affrontare una visita dal nutrizionista

Non serve nessun tipo di preparazione per affrontare una visita nutrizionale, che sia in ambulatorio o da un nutrizionista on line. In un primo momento vengono analizzati gli obiettivi del paziente e il suo quadro clinico, in modo da scegliere quale tipo di percorso intraprendere. Questa fase di conoscenza è fondamentale per operare nel modo corretto, per questo potrebbero essere richiesti anche degli esami del sangue. Se si ha una patologia bisogna presentare la documentazione clinica e gli esami più recenti, in modo da poter analizzare i valori.

Il nutrizionista si occuperà di realizzare un piano alimentare rispettando le necessità del paziente. Ad esempio se una persona non può cucinare spesso o mangia in ufficio dovrà organizzarsi diversamente da una persona che ha più tempo per preparare piatti più elaborati. In alcuni casi può essere utile tenere un diario alimentare in cui vengono segnati tutti i pasti giornalieri, dalla colazione fino alla cena, compresi gli spuntini. In questo modo si potrà capire se il paziente riesce a seguire il piano o se è il caso di modificare alcune cose.

L’importanza dei controlli periodici

Un piano nutrizionale non rimane sempre uguale, può essere modificato in base agli obiettivi e ai progressi con il passare del tempo. I controlli periodici servono proprio a capire quali possono essere le difficoltà del paziente e a modificare alcuni aspetti della dieta. Anche il nutrizionista in questo percorso vuole raggiungere degli obiettivi, ovvero:

  • rendere il paziente autonomo e autosufficiente, in modo che possa gestirsi da solo nella scelta dei piatti;
  • fare in modo che le cattive abitudini alimentari siano solo un ricordo e che il paziente sia più consapevole di ciò che mangia.

Solitamente una prima visita non basta, è necessario stabilire un percorso duraturo per monitorare i progressi. Non tutti i percorsi terminano con una diminuzione del peso, ogni esperienza è soggettiva e personale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui