Per un Natale sereno: EA Riccione a sostegno della Caritas di Pesaro

L’agenzia EA comunicazione di Riccione, che ha organizzato a Pesaro il Christmas Village, si mette al fianco di Caritas per cercare di far vivere un Natale più sereno alle famiglie più fragili e ai loro bambini.

EA Comunicazione, responsabile del progetto che ha portato a Pesaro il quartier generale di Babbo Santa Claus, ha deciso di donare 300 biglietti per l’ingresso gratuito al parco natalizio in piazzale Matteotti alla Caritas, che poi li regalerà alle famiglie in difficoltà, che assiste quotidianamente. La consegna è avvenuta l’altro giorno nella sede della Caritas diocesana di Pesaro alla presenza del ceo di EA Comunicazione e responsabile del progetto Christmas Village Michele Di Stefano e dell’assistente sociale di Caritas Daniela Scansalegna.

“Appena abbiamo ricevuto la notizia, le famiglie che seguiamo sono state da subito molto entusiaste e hanno dato la loro adesione in massa – spiega la responsabile di Caritas Pesaro Daniela Scansalegna – Abbiamo coinvolto le Caritas parrocchiali, che sono le nostre sentinelle, coprono tutto il territorio diocesano e sono la rete più capillare che abbiamo per arrivare a tutte le persone in difficoltà. Saranno loro a contattare le persone e le famiglie seguite ed un volontario consegnerà fisicamente questi biglietti, a testimonianza della grande rete di sostegno che c’è dietro alla solidarietà. Crediamo sia un importante gesto soprattutto per i bambini più in difficoltà poter vivere la favola del Natale. Un ringraziamento va agli organizzatori per questo segno di grande attenzione”.

“Con il Villaggio di Natale abbiamo cercato di portare a Pesaro la magia Natale e ci sembrava importante regalare un sorriso anche a chi è più in difficoltà donando 300 biglietti alla Caritas – spiega il ceo di EA Comunicazione Michele Di Stefano – E’ un piccolo gesto che chiaramente non risolve i problemi ma che, speriamo, possa regalare un po’ di felicità e di speranza anche a chi si trova in una situazione di maggiore fragilità. EA Comunicazione crede fortemente nei valori della solidarietà e dell’inclusione sociale e questa iniziativa dimostra la filosofia alla base della nostra attività. Ricordo inoltre che grazie al contributo di nuovi partner siamo venuti incontro alle esigenze di tutte le famiglie riducendo il prezzo del biglietto. I bambini 4-12 anni pagheranno il biglietto 6 euro, gli adulti 10 euro ed i più piccoli 0-3 entreranno gratuitamente. Abbiamo creato dei momenti di intrattenimento magici e coinvolgenti, dal musical tutto cantato dal vivo “Un Natale da Favola” con professionisti dei più grandi teatri italiani, ad una serie di laboratori creativi come quello in cui si balla con gli elfi o si realizza un piccolo gadget natalizio da portare a casa come ricordo”.  

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui