Per Angelica e Irma un futuro migliore

Angelica e Irma cercano un futuro migliore, finalmente in famiglia dopo tanti anni passati ad aspettare nel rifugio. Angelica è nata nel 2011 e dopo un anno è arrivata nella struttura di ricovero. È difficile immaginare lo smarrimento e il senso di abbandono che prova un cane quando si ritrova solo perché loro ci amano incondizionatamente e non ci tradirebbero mai. Angelica ha sofferto molto ed essendo già timida si è chiusa ancor più in sé stessa, diventando riservata soprattutto verso le persone che non conosce. Quando arriva un estraneo si nasconde all’interno della sua cuccia, limitando negli anni le sue possibilità di adozione, ma con i volontari e gli addetti è invece gioiosa e sempre pronta ad uscire per passeggiare apprezzando ogni singolo istante fuori dal box. Ora Angelica ha ancora più bisogno del sostegno di un amico, infatti da qualche mese ha necessità di seguire una terapia perché è cardiopatica e sarebbe molto importante per lei vivere in un ambiente tranquillo e confortevole. La persona adatta a lei dovrà essere paziente, ma allo stesso tempo anche dinamica e pronta a mettersi in gioco stimolandola ad interagire e a scoprire il mondo a piccoli passi. Angelica aspetta l’alba di un nuovo inizio che la liberi dalla solitudine, con una persona positiva al suo fianco acquisirà fiducia in sé stessa e nel mondo esterno.

Irma ha 13 anni ed è al Rifugio dal 2013, nonostante il suo sguardo si illumini quando qualcuno si avvicina per donarle carezze ed attenzioni, nessuno le ha mai regalato l’occasione di una vita in famiglia. Per Irma la cosa più importante è la compagnia delle persone e soffre molto la solitudine, ora ancora di più con l’età che avanza. Per anni ha aspettato con fiducia di essere adottata, ma ora che il suo manto è diventano bianco e le sue zampe si fanno via via più stanche e meno agili avrebbe davvero bisogno di un amico accanto a lei. Con il suo carattere mite e affettuoso si creerà un legame di amicizia e profonda gratitudine con chi deciderà di realizzare il suo sogno, Irma ha ancora tanto da donare. Sia per Angelica che per Irma si può contattare l’Apas al 0549.996326 tutti i giorni dalle 8 alle 14 (domenica e festivi fino alle 13), oppure chiamare il 339.6899371.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui